TACOPINA: “POTEVO INVESTIRE A VERONA”

TACOPINA: “POTEVO INVESTIRE A VERONA”

Il presidente del Bologna svela un retroscena sul suo arrivo nel calcio italiano

Joe Tacopina, presidente del Bologna, racconta un retroscena sul suo arrivo nel calcio italiano.

“Potevo portare gli investimenti a Parma, a Verona o in altre città. L’ho portato a Bologna perché amo questa città e questa gente”. Queste le parole riportate dalla Gazzetta dello Sport.

Tacopina a maggio negò che si stesse interessando al Verona. Fu il periodo in cui uscirono voci che lo volevano parte in causa quale mediatore per l’ingresso di investitori americani interessati ad acquistare l’Hellas.

Le parole odierne dell’avvocato di Brooklyn, in realtà, svelano che qualche manovra, probabilmente, ci fu.

Foto: Getty per Gazzanet

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy