TIM CUP: ATTENTI AL PAVIA

TIM CUP: ATTENTI AL PAVIA

I lombardi hanno già eliminato una squadra di serie A: il Bologna.

Al Bentegodi arriva il Pavia per il quarto turno di Coppa Italia. Assieme all’Alessandria la squadra di Marcolini è l’unica outsider di Lega Pro rimasta in tabellone. E il cammino fin qui è stato tutt’altro che semplice: fatta eccezione per il primo turno, quando il Pavia ha rifilato un secco 3-0 al Poggibonsi, formazione di serie D, i lombardi hanno capovolto i pronostici contro il Latina andando a vincere per 4-1 al Francioni. Ma non si sono accontentati: nel terzo turno Marcolini e i suoi hanno fatto fuori il Bologna. Attenzione, dunque, a questo Pavia che ha già fatto vittime più blasonate in Tim Cup e punta ad un traguardo storico.

Ma c’è anche da dire che, dopo una partenza esaltante nel girone A di Lega Pro, il Pavia sembra ora un pò in difficoltà: nelle ultime quattro giornate i lombardi non sono riusciti a portare a casa neppure una vittoria (tre pareggi e una sconfitta) scendendo al quarto posto in classifica, dietro a Cittadella, Feralpi Salò e Alessandria.

Ultima curiosità sono i due precedenti tra Verona e Pavia. Si sono incrociati solo nel 2010-2011, anno della promozione dei gialloblù dalla Lega Pro alla serie B, risultati? Due pareggi. 0-0 al Bentegodi, 1-1 a Pavia.

La parola ora, passa al campo. Il fischio d’inizio al Bentegodi sarà alle 18.

Anna Fabrello

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy