Toni, addio al calcio: “Smetto”

Toni, addio al calcio: “Smetto”

L’attaccante: “Domenica, contro la Juve, sarà la mia ultima partita”

Luca Toni dice basta: dopo la gara di domenica, contro la Juventus, darà l’addio al calcio giocato.

A darne notizia, peraltro attesa, è lo stesso attaccante, nella conferenza stampa di questa mattina. “Dopo un po’ di riflessioni e tanti anni di calcio ho pensato che domenica sarà la mia ultima partita da giocatore professionista. Sono un po’ emozionato, è stata una decisione difficile e sofferta ma sono arrivato alla fine con il calcio giocato. È qualche settimana che ci penso, non sono state settimane facili. Al Bentegodi, contro la Juve, sarà la mia ultima partita”.

Un bomber eccezionale, Luca Toni, come pochi altri ne sono rimasti nel panorama del calcio mondiale. L’attaccante di Pavullo nel Frignano ha realizzato 323 reti in tutte le competizioni, tra club e nazionale, di cui 156 in Serie A. Tanti i trofei raccolti, sia di squadra che personali: un campionato di B col Palermo, uno scudetto col Bayern, compagine con la quale ha vinto anche una Coppa di Lega e una Coppa di Germania. Soprattutto, nel 2006, la Coppa del Mondo con la nazionale di Marcello Lippi.

Per quattro volte ha vinto il titolo di capocannoniere del campionato: una in Serie B e in Bundesliga, due in Serie A (con la Fiorentina nel 2005/2006 e col Verona lo scorso anno, in coabitazione con Icardi). Ancora, la Scarpa d’Oro nel 2006 e il titolo di capocannoniere della Coppa Uefa nel 2007/2008.

Arrivato al Verona nell’estate del 2013, dopo l’esperienza all’Al Nasr e il ritorno alla Fiorentina, in gialloblù ha vissuto una seconda giovinezza, infrangendo record, non smettendo di segnare e contribuendo in maniera fondamentale alla salvezza dell’Hellas in serie A.

Per lui, 20 gol il primo anno, 22 il secondo: miglior bomber del Verona in Serie A, sia in assoluto che come singola stagione, e primo giocatore dell’Hellas a vincere la classifica marcatori. Quest’anno, condizionato dagli infortuni e da un andamento negativo della squadra in generale, sono 6 le reti realizzate tra campionato e Coppa Italia (50, in totale, con la maglia gialloblù).

Oggi, infine, l’annuncio: domenica chiuderà una carriera da campione.

Foto Getty Images per Gazzanet

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy