Oddo: “Domani è la partita più importante, dobbiamo giocare come fosse contro l’Inter”

Oddo: “Domani è la partita più importante, dobbiamo giocare come fosse contro l’Inter”

Il tecnico dei friulani: “Il Verona ha dimostrato salute fisica, mentale e tecnica”

di Redazione Hellas1903

Massimo Oddo, tecnico dell’Udinese, presenta il match di domani pomeriggio contro il Verona: “Non ci sono partite facili, ognuna per i suoi motivi. Domani arriva una squadra che ha vinto 3-0 con il Milan, quindi vuol dire che è in salute fisica, mentale e tecnica. Il Verona è una squadra che ama essere compatta e la sua grande arma è la ripartenza, quindi noi dovremo fare una partita intelligente. Dovremo essere una squadra matura. La mentalità con la quale dobbiamo scendere in campo è il pareggio. Mi spiego, non dobbiamo avere la foga di dover trovare gol subito e a tutti i costi”.

Il tecnico bianconero commenta l’esclusione di Pazzini dai titolari: “Non mi piace parlare dei giocatori delle altre squadre. So che Pazzini è stato un giocatore molto forte. Il mister avrà i suoi motivi per farlo partire dalla panchina”.

Conclude: “Domani in campo temo i miei giocatori.  Ho molto rispetto per il Verona perché sta facendo un bel campionato. Per vincere con il Milan bisogna avere basi importanti. Domani è la partita più importante. Voglio che i ragazzi capiscano questo e scendano in campo come se giocassero contro l’Inter”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy