Valoti: “Ora voglio continuità. Guai a sedersi”

Valoti: “Ora voglio continuità. Guai a sedersi”

Il fantasista dell’Hellas: “Toni mi ha detto che non ho ancora fatto niente. E ha ragione”

Intervistato in esclusiva dal sito “gianlucadimarzio.com”, Mattia Valoti, eroe della trasferta di Ferrara di martedì sera, ha raccontato le emozioni che ha vissuto al termine della gara del “Paolo Mazza”: “La prima cosa che ho fatto dopo la partita è stato chiamare la mia ragazza. Era allo stadio e poi ci siamo anche incrociati in zona mista, proprio qualche minuto”.

Prosegue Valoti: “A fine match ho parlato anche con Toni, in spogliatoio. Mi ha sussurrato un ‘non hai ancora fatto niente’ e lo so bene. Luca mi ha sempre dato molti consigli, già quando eravamo compagni di squadra. Anche in questa circostanza ha ragione perché devo dimostrare continuità, guai a sedersi”.

Infine, un piccolo retroscena: “non ero stato convocato per la partita precedente, arrivavo da un guaio fisico. Non pensavo nemmeno di partire titolare contro la Spal e invece… Pecchia ha pensato potessi fare bene”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy