Valoti: “Ora voglio continuità. Guai a sedersi”

Valoti: “Ora voglio continuità. Guai a sedersi”

Il fantasista dell’Hellas: “Toni mi ha detto che non ho ancora fatto niente. E ha ragione”

di Redazione Hellas1903

Intervistato in esclusiva dal sito “gianlucadimarzio.com”, Mattia Valoti, eroe della trasferta di Ferrara di martedì sera, ha raccontato le emozioni che ha vissuto al termine della gara del “Paolo Mazza”: “La prima cosa che ho fatto dopo la partita è stato chiamare la mia ragazza. Era allo stadio e poi ci siamo anche incrociati in zona mista, proprio qualche minuto”.

Prosegue Valoti: “A fine match ho parlato anche con Toni, in spogliatoio. Mi ha sussurrato un ‘non hai ancora fatto niente’ e lo so bene. Luca mi ha sempre dato molti consigli, già quando eravamo compagni di squadra. Anche in questa circostanza ha ragione perché devo dimostrare continuità, guai a sedersi”.

Infine, un piccolo retroscena: “non ero stato convocato per la partita precedente, arrivavo da un guaio fisico. Non pensavo nemmeno di partire titolare contro la Spal e invece… Pecchia ha pensato potessi fare bene”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy