Verona, Cerci: “Poco da recriminare, ora a Cagliari per fare punti”

Verona, Cerci: “Poco da recriminare, ora a Cagliari per fare punti”

L’attaccante: “Mi si chiede di essere decisivo, sto migliorando fisicamente”

Anche Alessio Cerci ha parlato a Radio Verona al termine della partita con l’Inter.

Sul rigore guadagnato: “Pensavo che l’avrebbe fischiato subito, per fortuna c’è il Var in questi momenti delicati della partita”.

Continua: “Stasera abbiamo disputato una buona partita contro un avversario forte. Abbiamo messo in campo spirito di sacrificio, creando diverse palle gol. C’è poco da recriminare”.

Sul tuo ruolo: “Mi si chiede di essere decisivo, di fare la differenza. Piano piano sto migliorando fisicamente e spero che il tempo mi dia ragione. Vero che mi manca il gol, però sto fornendo assist. L’atteggiamento è giusto e i gol arriveranno”.

Ora il Cagliari: “Ricarichiamo le pile e andiamo in trasfera a fare punti. C’è poco da discutere, è fondamentale”.

 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy