Vulpis: “Verona, ora progetti chiari”

Vulpis: “Verona, ora progetti chiari”

L’esperto di economia e sport: “La Serie A? Prima un piano per il club”

Marcel Vulpis, esperto di sport ed economia, direttore del sito www.sporteconomy.it, uno dei “guru” del settore in Italia, parla della situazione dell’Hellas dopo la retrocessione, intervistato dal “Corriere di Verona” oggi in edicola.

Dice Vulpis: “Il paracadute? Certo, 25 milioni sono tanti e fanno bene alla salute finanziaria del club. Ma bisogna vedere come si spendono. Sembra che le società aspettino una mancetta per rimediare ai problemi. Piuttosto, a ma piacerebbe che un patron com’è Setti dicesse punto per punto come intende investire quel danaro, settore per settore”.

Osserva Vulpis: “La B un freno? Al contrario, può essere un’opportunità per rimettersi in pista. Però la proprietà deve precisare il programma che ha in testa. La priorità del Verona deve essere la promozione, ma non solo. Se l’Hellas rimanesse in B per due o tre anni, e questo servisse per rendere più solide le basi e, a quel punto, tornare in Serie A per restarci a lungo, beh, credo che non ci sarebbe da eccepire”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy