Pagare moneta, vedere cammello

Pagare moneta, vedere cammello

Per restare in A il Verona ha bisogno di rinforzi in attacco: se non si mettono soldi, non arriveranno

di Matteo Fontana, @teofontana

Lo sprint del mercato è complicato quanto affrontare la crisi di governo italiana. Soprattutto se, come nel caso del Verona, il budget è limitato. Tuttavia, c’è un dato di fatto di cui tutti i protagonisti devono essere consapevoli: se non apri il portafoglio, non vinci. Vuoi restare in Serie A? Il low cost non è contemplato. Dunque: pagare moneta, vedere cammello.

 

Per questo gli ultimi giorni della sessione estiva diranno con chiarezza se l’Hellas potrà realisticamente lottare per la salvezza o se, al contrario, dovrà appellarsi a imbizzarrite congiunture astrali, o al transito della cometa di Halley, per mantenere la categoria. Fin qui, occorre sottolineare che la rosa allestita non manca di buone qualità (sempre tarando il giudizio sull’obiettivo cui mira il Verona), con uomini d’esperienza – Bocchetti, Veloso, Lazovic – abbinati a giovani rampanti, da Rrahmani a Tutino, e a idee che possono sorprendere (Amrabat). A mancare è il valore aggiunto decisivo: l’attaccante. Meglio fossero due, peraltro, con tutta la fiducia da nutrire per chi già c’è.

 

Ma i gol hanno un prezzo, le botteghe si fanno care quando cerchi chi te li possa assicurare. L’Atalanta non ha intenzione di lasciar partire Musa Barrow finché non avrà un nuovo giocatore là davanti. Mariusz Stepinski non vuole più saperne di restare al Chievo, ha fatto capire che il suo desiderio è il passaggio al Verona, ma 3 milioni non bastano per rilevare il suo cartellino. Giovanni Simeone era un’asticella collocata molto (troppo) in alto per l’Hellas.

 

Le trattative sono state imbastite e avviate. Maurizio Setti ha garantito, detto e ripetuto che il centravanti che serve arriverà. Non fosse così, sarebbero guai. Dalle parole ai fatti, quindi. Altrimenti, meglio allacciarsi le cinture, perché il grande cuore mostrato dal Verona con il Bologna non sarà sufficiente per evitare la caduta.

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy