Primavera Hellas, che emozioni in Coppa con il Cittadella: Verona avanti ai rigori

Gialloblù avanti per 2-0, poi ripresi. Ai supplementari è 3-3, poi la vittoria dal dischetto. Negli ottavi la Roma

di Redazione Hellas1903

Passa il secondo turno di Coppa Italia, la Primavera dell’Hellas, che batte il Cittadella all’antistadio ai calci di rigore.

Partita piena di emozioni, con l’Hellas, guidato da Nicola Corrent, che scatta subito con i gol di Bertini e di Calabrese, che segna dal dischetto. Il Cittadella però rimonta, accorciando prima con Borgo e impatta nel secondo tempo con Vranovci.

Si va ai supplementari sul 2-2  e un rigore dà al Cittadella il vantaggio con Rossi, che commette l’errore di esultare togliendosi la maglia. Già ammonito, si prende il secondo cartellino giallo e viene espulso.

A 1′ dalla fine il Verona centra il 3-3 con Coppola.

Decisione al dischetto, dunque, con l’Hellas che prevale. È di Aznar su Adjei la parata risolutiva: 9-8 finale per il Verona di Nicola Corrent, che approda agli ottavi per incontrare la Roma.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy