gazzanet

Pagelle, Caprari conta fino a 11. Gunter, errore che pesa. Barak non va

Getty Images

Casale e Ceccherini tengono. Sutalo, ingresso okay. Faraoni è inceppato, Simeone è incerto

Matteo Fontana

MONTIPÒ 6

Pressoché inoperoso, è bravo a parare il rigore di Caputo, ma non ha fortuna nella deviazione, con la palla che torna sui piedi dell’attaccante della Samp: facile la rete.

 

CECCHERINI 6

Tiene la posizione e non si fa sorprendere. Non corre rischi particolari.

 

GUNTER 5

 

Netto il suo intervento irregolare su Caputo per il rigore che lancia in avanti la Sampdoria. Fuori all’intervallo.

 

CASALE 6

Attento da “braccetto” di sinistra, si conferma quando, con l’uscita di Gunter, assume altri incarichi.

 

FARAONI 5,5

 

Ha sui piedi l’occasione per dare al Verona al vantaggio, ma il suo tiro è difettoso. Inceppato.

TAMEZE 6

Al solito è tra i più efficaci, ma la serata di ridotta ispirazione per il Verona non ne aiuta l’impeto. Comunque tostissimo.

 

ILIC 5,5

Gli manca la necessaria lucidità. Non è preciso. Prestazione al di sotto di quelle precedenti.

 LAZOVIC 6

Subito nel cuore della gara. Tra i gialloblù più pungenti, soprattutto nel primo tempo.

 

BARAK 5

 Si vede poco o niente. Prova che non lascia traccia, esce senza mai incidere.

 

CAPRARI 6,5

 Dei tre in avanti è quello che ci mette più estro. Segna il gol del pareggio al termine di un’azione arrembante e determinata: rete dell’ex, undicesima segnatura per lui, con la dedica al nonno da poco scomparso.

SIMEONE 5,5

Non gli arrivano palloni giocabili, quando gliene capita qualcuno è incerto.

SUTALO 6

Grintoso, gli attaccanti della Sampdoria restano distanti.

LASAGNA 5,5

Non si accende a sufficienza.

DEPAOLI 6

Diligente, pur non cambiando marcia.

BESSA ng

VELOSO ng

 

TUDOR 6

L’ispirazione della squadra non è molta, ma ravviva il gruppo quanto serve per pareggiare una partita che stava scappando via.

 

tutte le notizie di