Vignola: “Juric, ambizioni o cuore? La scelta è difficile”

L’ex gialloblù: “Per il Verona sarebbe una perdita notevole, spetta a lui decidere: all’Hellas sa che cosa può fare”

di Redazione Hellas1903

Beniamino Vignola, ex giocatore del Verona, parla, contattato da www.hellas1903.it, della vicenda che riguarda la permanenza o meno di Ivan Juric all’Hellas.

Dice: “Dopo una stagione come questa è naturale che Juric attiri l’interesse di club che hanno grande ambizioni,  a cominciare dalla Fiorentina. La tentazione di mettersi alla prova in un determinato contesto è ovvia e comprensibile. Per il Verona sarebbe una perdita notevole veder andare via un tecnico come lui, che ha valorizzato la rosa e ha fatto maturare i giovani“.

Aggiunge Vignola: “La scelta è difficile anche per Juric. All’Hellas ha dato molto ma ha anche ricevuto tanto, qui si è rilanciato, ha potuto impostare il calcio che gli piace e ha raccolto splendidi risultati. Sicuramente si è legato alla piazza, al Verona e a Verona. Non sarà semplice nemmeno per lui andarsene, credo debba pensarci con attenzione e credo che sia proprio quel che sta facendo“.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy