Aglietti: “Ci siamo meritati questa finale, ora vinciamola”

Aglietti: “Ci siamo meritati questa finale, ora vinciamola”

L’allenatore dell’Hellas: “Il Cittadella ha fatto delle imprese, 180′ durissimi: nessun calcolo”

di Redazione Hellas1903

Alfredo Aglietti parla della finale d’andata dei playoff, in programma in trasferta con il Cittadella.

Dice il tecnico del Verona, come riporta il sito del club gialloblù: “Siamo alla vigilia di questa finale, che ci siamo conquistati meritatamente per quello che la squadra ha dimostrato nei Playoff grazie a tre prestazioni una migliore dell’altra. Ora arriva il difficile: le pressioni aumentano e l’obiettivo si avvicina. Abbiamo due partite contro una squadra forte che ha fatto due imprese, prima a La Spezia e poi a Benevento. Non conteranno il blasone, il vantaggio della classifica e del ritorno in casa. Dobbiamo dimostrare sul campo di meritare la Serie A. Quella sconfitta? Tutti abbiamo bene in mente cosa successe a Cittadella. Avevamo la testa pesante mentre per loro era la partita della vita: furono superiori in tutto, ma detto questo noi ora ci presentiamo in modo diverso e con un diverso modo di giocare, anche se la difficoltà dell’incontro resta. Siamo migliorati ma questo non semplifica le cose, è un’occasione importante ma per loro lo è ancora di più, la finale dei Playoff rappresenta il loro apice storico e noi dobbiamo ricordarcelo bene. Sappiamo cosa dobbiamo fare e che questa partita da 180′ sarà ancora più complicata di quella con il Pescara, ma arrivati a questo punto l’obiettivo è quello di batterli senza fare calcoli, affrontando le sfide una alla volta e cercando di ottenere il massimo in entrambe. Guai a pensare al ritorno, concentriamoci solo sull’andata”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy