Allenamenti, in Emilia-Romagna si può riprendere il 4 maggio

L’ordinanza del governatore Bonaccini “apre” alla preparazione delle squadre della regione

di Redazione Hellas1903

“È consentito l’allenamento in forma individuale di atleti professionisti e non professionisti riconosciuti di interesse nazionale dal Coni, dal Comitato Italiano Paralimpico e dalle rispettive federazioni, nel rispetto delle norme di distanziamento sociale e senza alcun assembramento in strutture a porte chiuse, anche per gli atleti di discipline sportive non individuali”.

Questo il contenuto dell’ordinanza con cui il governatore dell’Emilia Romagna, Stefano Bonaccini, di fatto “riapre” alla preparazione delle squadre della regione.

In Serie A, ci sarebbe dunque il via libera per Spal, Parma, Bologna e Sassuolo già dal 4 maggio, a meno che non ci sia ulteriori interventi da parte dell’Esecutivo centrale.

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy