Atalanta, Zapata “non si sente pronto”: rientro rimandato

Atalanta, Zapata “non si sente pronto”: rientro rimandato

L’attaccante colombiano torna in Spagna per curarsi: quasi impossibile vederlo contro il Verona

di Redazione Hellas1903

Duvan Zapata, centravanti dell’Atalanta, non ha recuperato dall’infortunio.

Lo ha confessato lo stesso attaccante, intervistato da Sky Sport lunedì sera al Gran Galà del Calcio: “Ancora non c’è una data precisa per il mio rientro, non si sa quando torno. Dovrò guarire bene perché l’infortunio al tendine è molto più serio e complicato. Diciamo che se fosse stato solo muscolare sarei già stato in campo da un po’. Per il rientro in campo devo pensare a curarmi bene, poi sicuramente tornerò. I miei compagni sanno che con lo Shakhtar ci giochiamo la stagione, ma sono convinto che la squadra farà una bella partita per passare il turno”.

L’infortunio è quindi più serio del previsto. L’ex Sampdoria e Udinese, in accordo con il club di Percassi, è tornato a Siviglia per curarsi al meglio e proseguire nella fase di recupero. Secondo la testata CalcioAtalanta ci sono zero possibilità di vederlo contro il Verona. Le sue condizioni attuali lasciano anche parecchi dubbi in vista dell’impegno di Champions con lo Shakhtar.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy