Balotelli alle Iene: “Non ho accusato il Verona né la Curva, ma poche teste di… Tifosi dell’Hellas simpatici”

Balotelli alle Iene: “Non ho accusato il Verona né la Curva, ma poche teste di… Tifosi dell’Hellas simpatici”

L’attaccante: “Pochi scemi hanno fatto i cori, e li ho sentiti, sono delle teste di c..zo””

di Redazione Hellas1903

Raggiunto dalle Iene, Mario Balotelli finalmente spiega quanto accaduto, dal suo punto di vista, al Bentegodi durante Verona-Brescia. “Non è bello quello che mi è successo, ma io non ho assolutamente accusato il Verona, né la curva, ma i pochi scemi che l’hanno fatto, e li ho sentiti e mi sono arrabbiato. Ho accusato quei co..ni che l’hanno fatto, e non erano due o tre perché li ho sentiti dal campo. Dico la verità, i tifosi del Verona sono stati anche simpatici, perché lo sfottò ci sta, anche se vuoi distrarre un giocatore, lo puoi fare in mille modi, ma non con certi cori, quello no. Non sono diverso da altri giocatori ai quali hanno fatto gli stessi cori, gli stessi ululati. Sono italiano, dovrei tornare in nazionale. quelli che fanno queste cose sono sempre pochi, ma ci sono, sono delle teste di c..zo. Lo sfondo razzista non ci sta mai”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy