Benevento ko, Bucchi: “Il nostro sogno si è spento”

L’allenatore giallorosso dopo l’eliminazione con il Cittadella: “Amarezza e delusione”

di Redazione Hellas1903

Cristian Bucchi commenta la sconfitta per 3-0 subita dal Benevento col Cittadella, costata alla squadra giallorossa l’eliminazione nella semifinale dei playoff.

Dice il tecnico, nelle parole riprese dal sito www.ottopagine.it: “C’è amarezza e delusione. E’ una di quelle serate che nessuno vorrebbe mai vivere. Potevamo avvicinarci di un gradino al nostro sogno che si è spento. Non possiamo dire altro“.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy