Boniek: “Il rischio di non giocare più c’è”

Boniek: “Il rischio di non giocare più c’è”

Il dirigente Uefa: “Tutto è possibile, sarebbe un grande problema”

di Redazione Hellas1903

“Il rischio di non giocare più? Tutto purtroppo è possibile. Se non si potesse più, in Polonia, in Italia, dovunque non so cosa succederebbe con titoli e retrocessioni. Un grande problema. Ma non credo esista la possibilità di finire questo campionato in autunno. Meglio chiuderlo al 30 giugno e ad agosto cominciare il nuovo”.

Queste le parole di Zibì Boniek, componente dell’Esecutivo dell’Uefa e presidente della Federcalcio della Polonia, intervistato da “La Gazzetta dello Sport”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy