Caso Gabbiadini, Verona in autoisolamento

Caso Gabbiadini, Verona in autoisolamento

Dai giocatori allo staff, gialloblù in casa senza poter avere contatti. Ripresa degli allenamenti spostata

di Redazione Hellas1903

La notizia della positività al coronavirus di Manolo Gabbiadini comporta l’applicazione del protocollo previsto in questi casi.

Il Verona ha giocato con la Sampdoria, domenica, e quindi tutti i componenti del gruppo gialloblù, dai giocatori allo staff, alla dirigenza, sono stati posti in autoisolamento.

Non potranno avere contatti con nessuno, né uscire. Non si tratta di quarantena, ma di un intervento precauzionale, né devono essere effettuati tamponi.

Gli allenamenti, inizialmente fermi fino al 16 marzo, riprenderanno a data da destinarsi, comunque non prima del 25.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy