Caso playout, Tacopina: “In Italia non rispettare le regole conviene”

Caso playout, Tacopina: “In Italia non rispettare le regole conviene”

Il presidente del Venezia: “Impugnata la decisione della Lega B che ha fissato le date degli spareggi”

di Redazione Hellas1903

Joe Tacopina, presidente del Venezia, tuona dopo che, in seguito alla riammissione in B del Palermo, sono state fissate le date dei playout con la squadra della Laguna che dovrebbe giocare con la Salernitana.

Le parole di Tacopina, riprese dal sito www.trivenetogoal.it, sono dure: “Il Venezia tramite i propri legali ha impugnato la decisione del presidente Mauro Balata di stabilire le date dei playout. Cosa che non poteva fare, visto che doveva essere per statuto il Consiglio direttivo della Serie B. Agiremo in tutte le sedi per difendere il nostro lavoro, abbiamo sempre rispettato tutte le leggi e non abbiamo mai commesso illeciti. Questi modi di agire respingono gli investitori che vogliono venire in Italia e fa capire che è meglio non rispettare le regole piuttosto che farlo. Tanto alla fine la si fa sempre franca. A noi era stato comunicato che saremmo stati salvi e che non dovevamo preoccuparci. Era stato pubblicato un comunicato ufficiale e fatti tutti i passi in tal senso“.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy