“Chi ha fatto palo?!” Verona primo

“Chi ha fatto palo?!” Verona primo

I gialloblù, insieme alla Lazio, guidano la classifica dei legni colpiti

di Redazione Hellas1903

Il Verona di Juric, dopo il pareggio con l’Udinese ha 5 punti e staziona in tredicesima posizione in classifica.

C’è tutt’altra guraduatoria, però, in cui l’Hellas compare al primo posto: è quella dei legni colpiti. Al pari della Lazio, i gialloblù hanno centrato sei volte il palo o la traversa della porta avversaria.

Tutto è cominciato alla seconda giornata, con il palo colpito da Zaccagni contro il Lecce. La maledizione è proseguita anche contro il Milan, dove è stato Verre a centrare il legno alla sinistra di Donnarumma. La gara con la Juventus ha visto addirittura tre giocatori entrare in questa classifica: prima il rigore calciato sul palo da Di Carmine, a cui è seguita la traversa di Lazovic, poco prima del gol di Veloso. Lo stesso centrocampista portoghese, a fine secondo tempo, ha colpito la faccia esterna di uno dei legni di Buffon. Per arrivare alla partita con l’Udinese, in cui è stato Stepinski, con un colpo di testa parato da Musso, a centrare la traversa.

  • Hellas Verona: 6 pali (Stepinski, Veloso, Di Carmine, Lazovic, Verre, Zaccagni)
  • Lazio: 6 (Caicedo, Correa, Immobile, Leiva, Luis Alberto, Parolo)
  • Inter: 5 (Politano x2, Candreva, D’Ambrosio, Sensi)
  • Roma: 5 (Zaniolo x2, Dzeko, Mancini, Pellegrini)
  • Milan: 3 (Calabria, Hernandez, Paquetà)
  • Sassuolo: 3 (Boga, Caputo, Defrel)
  • Atalanta: 2 (Muriel, Zapata)
  • Bologna: 2 (Sansone, Soriano)
  • Genoa: 2 (Radovanovic, Romero)
  • Juventus: 2 (Douglas Costa, Khedira)
  • Fiorentina: 1 (Chiesa)
  • Lecce: 1 (Tabanelli)
  • Napoli: 1 (Mertens)
  • Parma: 1 (Bruno Alves)

J.M.B.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy