De Agostini: “Verona da Europa? Calma, si pensi alla salvezza”

L’ex gialloblù: “Piedi per terra, ma se l’Hellas saprà andare avanti così chissà…”

di Redazione Hellas1903

“Non si voli con la fantasia, prima di tutto c’è sempre e soltanto la salvezza, da raggiungere e mettere al sicuro al più presto. Non è il caso di tirare fuori discorsi più grandi, non per il momento, almeno”.

Queste le parole di Gigi De Agostini, interpellato dal “Corriere di Verona” oggi in edicola, in merito alle possibilità dell’Hellas di competere per un posto in Europa League.

De Agostini, ex gialloblù, nel 1986-87 centrò con la squadra di Osvaldo Bagnoli il quarto posto in Serie A e la qualificazione alla Coppa Uefa.

Aggiunge: “Dopo, chi lo sa, se il Verona riuscirà a proseguire lungo questa strada sarà possibile guardare altrove. Se si perde di vista la dimensione attuale, tuttavia, si rischia. Piedi ben fissi per terra e avanti così”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy