Demis in trincea dall’ospedale di Merano: “Momento difficile, per fortuna c’è l’Hellas”

Il tifoso gialloblù lavora in reparto senza scordare la sua fede calcistica

di Redazione Hellas1903

“Lavoro nel reparto psichiatrico dell’Ospedale di Merano. Ci occupiamo sia delle persone adulte, sia di adolescenti. Abbiamo dovuto dividere i reparti, trasformandoli in reparto “normale” e reparto Covid19. La difficoltà maggiore, oltre ad essere vestiti con i vari dpi, viene dal fatto che i nostri pazienti faticano a seguire tutte le regole. È un periodo difficile, l’ospedale è pieno, ma ne verremo fuori più forti di prima. Per fortuna c’è l’Hellas”.

Così ci racconta Demis Uliana, bolzanino super tifoso del Verona che ha postato una foto dalla sua postazione di lavoro. Di spalle, Denis ha la bardatura di massima protezione. Dietro ci ha scritto “Forza Hellas”, mentre sullo schermo del suo pc c’è il logo del club come sfondo.

Un modo per rendere meno pesante la sua attività, alleviare le preoccupazioni e testimoniare la sua grande passione per il gialloblù. A.S.

Foto di Demis Uliana
0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy