news

DIRITTI TV, IL VERONA PRONTO AL BRACCIO DI FERRO

Cominciano i confronti per la ripartizione degli incassi derivanti dai diritti tv. Il nuovo triennio si apre con una cifra, da dividere, tra le venti società di Serie A, che è in ascesa rispetto al passato. Sarà toccata quota...

Redazione Hellas1903

Cominciano i confronti per la ripartizione degli incassi derivanti dai diritti tv.

Il nuovo triennio si apre con una cifra, da dividere, tra le venti società di Serie A, che è in ascesa rispetto al passato. Sarà toccata quota 1.2 miliardi di euro, il 20% in più in confronto al precedente contratto.

Il Verona salirebbe da 26.3 a 31 milioni, secondo la simulazione effettuata dalla Gazzetta dello Sport di oggi, basata sui criteri in essere per ora. 

Ma si preannuncia un braccio di ferro, soprattutto relativo al dato del bacino d'utenza, da sempre oggetto di discussione in Lega Calcio.

L'Hellas può ottenere di più. Da qui a fine anno (a dicembre sarà determinata la redistribuzione) saranno mesi caldi.

M.F.

Potresti esserti perso