Finalmente “Mario”: sbaglia un gol, ne fa un altro. Così si è preso l’urlo del Bentegodi

Finalmente “Mario”: sbaglia un gol, ne fa un altro. Così si è preso l’urlo del Bentegodi

Stepinski si sblocca, prima rete con la maglia del Verona: è arrivata al momento giusto

di Redazione Hellas1903

Ha dovuto aspettare fino a dicembre, come se stesse aspettando di farsi (e fare) un regalo di Natale.

Mariusz Stepinski si è sbloccato siglando il 3-3 del Verona con il Torino, chiudendo così una storica rimonta gialloblù, destinata già ora a entrare negli annali.

Prima aveva sbagliato una rete folle, l’attaccante polacco, calciando fuori a tu per tu con Sirigu.

Sembrava la solita maledizione, invece ecco che c’è stata la svolta, con un colpo di fino, controllo di palla al volo, tocco di giustezza, pari servito.

Grande festa per l’Hellas, “Mario” finalmente ha esultato, prendendosi tutto l’urlo della Curva Sud e dell’intero Bentegodi. L’auspicio, dichiarato con chiarezza da Ivan Juric nel postpartita, è che per lui Stepinski sia un nuovo inizio.

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy