Gravina non molla: “Priorità finire i campionati entro l’estate”

Il presidente della Figc: “Uefa e Fifa pronte ad andare oltre il 30 giugno. Non va compromessa la prossima stagione”

di Redazione Hellas1903

Gabriele Gravina, intervenuto ai microfoni di Radio Cusano Tv Italia, ha ribadito la linea che, da presidente della Figc, ha espresso in precedenza.

Queste le parole di Gravina: “La priorità è terminare i campionati entro l’estate, senza compromettere la stagione 2020-21. Non possiamo permetterci un’estate piena di contenziosi sul profilo procedurale e legale. Il ministro Spadafora ha dichiarato che proporrà il blocco delle attività sportive fino alla fine di aprile compresi gli allenamenti, aspetterei la decisione del Consiglio dei ministri. Certo, è un messaggio che richiede alcune riflessioni. I nostri campionati sicuramente non riprenderanno prima di maggio, questo era uno scenario che avevamo già ipotizzato. Sia la Uefa sia la Fifa si stanno impegnando per far sì che si possa sforare la dead line del 30 giugno fino ad arrivare ad agosto. Questo ci fa piacere, ma dobbiamo anche fare in modo di non andare a compromettere il campionato della stagione 2020-21″

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy