Gravina: “Preoccupati per la quarantena di squadra con un positivo”

Gravina: “Preoccupati per la quarantena di squadra con un positivo”

Il presidente della Figc: “Affrontiamo il tema con attenzione, no alle tensioni”

di Redazione Hellas1903

“Quello che ci preoccupa, e lo abbiamo rappresentato al ministro Spadafora trovando accoglienza e considerazione, è il tema della quarantena obbligatoria per tutta la squadra in caso di un nuovo positivo. È un problema e lo stiamo affrontando con determinazione, prudenza ma attenzione per evitare che un rapporto stressato possa generare tensione e bloccare la partenza del campionato. Un altro tema sul tavolo è la responsabilità dei medici, ma credo che l’Inail abbia già chiarito con una circolare che c’è responsabilità solo in caso di dolo o colpa grave”.

Questo quanto detto da Gabriele Gravina, presidente della Figc, intervistato dalla RAI, a proposito della questione aperta della revisione del protocollo per la ripresa della stagione di Serie A.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy