gazzanet

Il Verona ci prova: da 35 anni fuori casa non toglie il gol al Napoli

Getty Images

L'ultima volta in cui i gialloblù non concessero reti agli azzurri in A è stata nel 1986

Redazione Hellas1903

Per fermare il Napoli a rullo di questi tempi c’è bisogno di un Verona che faccia la storia. E che ripeta, quindi, quello di cui è stato capace l’ultimo Hellas passato per il campo dello stadio intitolato a Diego Armando Maradona.

Il 23 maggio scorso i gialloblù stopparono gli azzurri, imponendo loro il pari: 1-1, con Davide Faraoni a replicare al gol dell’ex Amir Rrahmani. Il Napoli, mancando la vittoria, vide sfuggire la qualificazione alla Champions League, colta sul filo dalla Juventus, sulla cui panchina, come assistente di Andrea Pirlo, c’era Igor Tudor. Alla guida del Verona, e al suo passo finale da tecnico dell’Hellas, Ivan Juric, che aveva ormai deciso di salutare per trasferirsi al Torino. Resta, quel risultato, l’unico favorevole ottenuto a Fuorigrotta dal Verona in Serie A in trentacinque anni.

L’Hellas il 30 novembre 1986 era stato capace di bloccare la grande corsa del Napoli verso lo scudetto, con uno 0-0 che giunse a coronare un’eccellente prova della squadra di Osvaldo Bagnoli, che sarebbe arrivata quarta, staccando il biglietto per la Coppa Uefa.

C’è un altro aspetto da evidenziare per capire quanto la trasferta di Napoli sia poco meno che un tabù per il Verona: proprio da quel pomeriggio, infatti, i gialloblù prendono sempre almeno un gol fuori casa con gli azzurri in partite di Serie A. Spesso sono incappati in passivi pesanti. Si pensi al 5-1 del 2014 e al 6-2 della stagione successiva, come pure al netto 3-0 del 2016, ma anche, prima, al 4-1 del 1988 e al 3-1 del 1991.

Togliere il gol al Napoli sarebbe un'impresa doppia, anzi tripla. Perché significherebbe, ovviamente, tornare a casa perlomeno con un pareggio.