Ilic: “Verona, che occasione. Grande club in un campionato unico”

Il talento serbo: “La Serie A è un torneo eccezionale. Juric è fondamentale per me”

di Redazione Hellas1903

Ivan Ilic, centrocampista del Verona, si è presentato ufficialmente oggi.

Queste le sue parole, raccolte dal sito web dell’Hellas: “Il mio arrivo al Verona? Ho scelto l’Hellas sia perché è un grande Club, sia perché gioca in uno dei campionati più importanti del mondo. Essere qui per me è una grandissima esperienza, venire da un piccolo paese come la Serbia e poter giocare in Serie A non è facile ma, al tempo stesso, una bellissima occasione. Soprattutto perché ho dei compagni di squadra con tanta esperienza e qualità. Per questo motivo ci vorrà del tempo per adattarmi al livello di calcio che si gioca in Italia, ma darò tutto quello che ho per farcela, lottando sul campo e allenandomi sempre al massimo. Se riesco a ritagliarmi il mio spazio, sarà importantissimo per la mia carriera, anche se la cosa più importante è sempre la squadra”.

Prosegue Ilic:“La mia carriera finora? Ho giocato in molti paesi, l’anno scorso in Olanda, e dovendo fare un paragone tra il calcio olandese e quello italiano posso dire che la Serie A è molto diversa, essendo uno dei campionati più competitivi al mondo. È un grande step per me e il mio percorso, lavorerò sodo per guadagnarmi le mie occasioni, sono molto giovane e posso migliorare tanto. Giocare in Serie A era il mio sogno, e adesso è diventato realtà. Nazionale? Nella Serbia ho giocato fino all’Under 21, ora uno dei miei obiettivi è quello di arrivare a vestire la maglia della Nazionale maggiore. Mister Juric? Penso sia un grande allenatore e il fatto che parli la mia lingua è fondamentale per il mio inserimento. Da tutti gli allenatori che ho avuto ho imparato qualcosa, lo stesso sto già facendo con Juric.

Poi: “Le mie caratteristiche? Sono un centrocampista centrale mancino, ma se posso aiutare la squadra lo farò in qualsiasi ruolo, perfino in porta.In campo metto sempre grande cuore e voglia di vincere, e penso di poter migliorare tutte le mie attuali caratteristiche, vista la mia giovane età”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy