gazzanet

Italiano: “Siamo in netta crescita”

Getty Images

Il tecnico della Viola: "Verona partito bene nei primi 45'"

Redazione Hellas1903

Le principali dichiarazioni di Vincenzo Italiano nella conferenza stampa post partita di Hellas Verona-Fiorentina:

"Ha fatto gol un subentrato, abbiamo reagito a un primo tempo non brillantissimo. Il primo tempo non mi è piaciuto, non siamo riusciti a venir fuori dalla loro pressione. Nelle ultime due partite avremmo potuto raccogliere qualcosa in più, ma siamo contenti e non dobbiamo fermarci, siamo in netta crescita.

Mi piace il fatto che abbiamo centrato cinque risultati utili. Dobbiamo dare continuità perché è troppo importante, rimontare le ultime due gare è segno di carattere e personalità. Questo è un aspetto che volevamo migliorare e l'abbiamo fatto".

Il Verona?  È partito bene nella prima mezz'ora, sono stati bravi, ma siamo stati bravi anche noi a reagire. Nel secondo tempo non abbiamo concesso nulla e abbiamo creato quattro palle gol che avremmo potuto concretizzare diversamente. Ma va bene, va dato merito anche agli avversari.

Il ritorno a Verona? Sempre emozionante. Amo Verona e l'Hellas, e li amerò per sempre. Undici anni non si possono cancellare, tutti i ricordi non si possono cancellare. Per 260 partite ho sputato sangue per questa maglia, e quest'estate sono contentissimo di aver conosciuto il presidente e il direttore sportivo di questa società".

tutte le notizie di