Juric 100%: “Feste e mercato, settimana no: troppe stronz….”

Juric 100%: “Feste e mercato, settimana no: troppe stronz….”

Il tecnico a tutta: “Tante parole, ma noi dobbiamo soltanto salvarci”

di Redazione Hellas1903

Schietto come sempre, Ivan Juric, le ha cantate a destra e a manca dopo la clamorosa rimonta dell’Hellas con il Torino.

Qualcosa, infatti, non è piaciuto, in settimana, al tecnico di Spalato. E l’ha esplicitato oggi, conquistato il 3-3 con i granata: “Non avevo delle buone sensazioni, avevo visto delle cose che non mi erano piaciute. Troppe feste, troppo mercato, troppe stronzate. Conosco questi ragazzi, so come sono. Noi dobbiamo soltanto salvarci“.

Con tre cambi, Juric ha rivoltato il Verona. L’allenatore croato non esita, tuttavia, a fare mea culpa: “Ho sbagliato con Zaccagni, non mi era parso al meglio in questi giorni, ma l’ho fatto giocare lo stesso. Di Carmine aveva un dito ingessato, per esperienza so quanto sia difficile esprimersi in quelle condizioni, hai sempre paura“.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy