Juric: “Inter squadra forte, nella ripresa serviva più qualità”

Juric: “Inter squadra forte, nella ripresa serviva più qualità”

Il tecnico del Verona: “Abbiamo dato il massimo. Eurogol di Barella, c’è poco da rimproverare”

di Redazione Hellas1903

Ivan Juric ha parlato ai microfoni di Sky Sport dopo la sconfitta con l’Inter. Queste le dichiarazioni dell’allenatore gialloblù:

“Meglio nel primo che nel secondo tempo? Oggi abbiamo dato il massimo. Il primo tempo lo abbiamo preparato così, aspettando, il secondo tempo potevamo alzarci di più. Un po’ di ripartenze le potevamo fare meglio. L’Inter è una squadra forte, in questo momento era difficile per noi. Rimessa di Candreva? Voleva battere e gli è scivolata la palla. Secondo me aveva sbagliato la battuta, ma non faccio polemiche”.

Sul 2-1 di Barella: “Dispiace prendere un gol così, ma questo è un eurogol, c’è poco da rimproverare”.

“Differenze tra Juve e Inter? Due squadre diverse. La Juve tecnicamente ha qualcosa in più, l’Inter invece è più tosta e concede meno”.

Sulla gara: “Non è facile accorciare sempre, abbiamo fatto un sacco di ripartenze, venti o venticinque minuti buoni. Nel secondo tempo serviva più qualità per fare male all’Inter, sia nei passaggi che nei movimenti. Volevo alzare di più il pressing, dare fastidio a Bastoni, ma non era facile”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy