Juric: “Rispetto all’anno scorso non giochiamo ancora bene…”

L’allenatore dell’Hellas: “L’idea è migliorarci ancora nel gioco. Stasera una buona partita”

di Redazione Hellas1903

Ivan Juric parla a Dazn dopo la vittoria in casa Lazio. “Abbiamo fatto una buona partita, ci siamo impegnati molt0 – dice l’allenatore del Verona – abbiamo pressato, potevamo anche fare qualche gol in più se fossimo stati più cattivi. Ho visto una Lazio un po’ stanca, forse per l’impegno in Champions League. Tameze ha fatto il falso nove. Lui restava anche alto. Adrien ha fatto una bellissima partita.

Lovato ha fatto male nei primi 15 minuti e volevo cambiarlo. Deve essere sereno, per ragazzi così non è facile gestire la tensione e le voci di mercato. Poi ha proseguito bene la gara, anzi molto bene. Deve ancora crescere e lavorare tanto. Diventerà forte se rimarrà umile e continuerà a lavorare.

Facciamo bene con le grandi? Rispetto all’anno scorso non giochiamo ancora bene. L’obbiettivo è migliorarci nel possesso palla. Con Barak siamo migliorati in mezzo. Contro le grandi prepariamo bene le partite e riusciamo a metterle in difficoltà. Vogliamo essere compatti e aggressivi, dobbiamo avere voglia di sacrificarci, in avanti portiamo anche i difensori per creare superiorità”.

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy