L’avversario, il Lecce di Liverani

L’avversario, il Lecce di Liverani

Farias squalificato, attenzione a Falco e Lapadula

di Jacopo Michele Bellomi, @jjbellomi
Liverani

Seconda giornata di Serie A: il Verona gioca domenica sera in trasferta Lecce. Conosciamo meglio gli avversari dei gialloblù.

COME ARRIVA – Il Lecce, fra le tre neopromosse dalla Serie B, è quella che ha iniziato peggio il campionato, finendo travolta dall’Inter per 4-0. Un ostacolo fuori dalla portata della squadra, che ha rimarcato la differenza di qualità presente tra i club di prima fascia e le cosiddette “piccole” del campionato italiano. A parte questa sconfitta, l’altra gara disputata dai giallorossi in agosto, in Coppa Italia contro la Salernitana, è terminata con una vittoria per 4-0 che ha sancito il passaggio del turno.

MERCATO – I due colpi da 90 del Lecce sono in attacco: Lapadula e Farias, arrivati da Genoa e Cagliari, conoscono la categoria e possono garantire gol in Serie A. Per il centrocampo è stato riscattato il regista Tachtsidis e preso l’ucraino Shakhov. La difesa è il reparto che è cambiato di più, con gli innesti di Rossettini, Meccariello e i terzini Rispoli e Benzar. In porta è stato acquistato Gabriel, ex Milan e Perugia. I giallorossi sembrano aver trovato l’accordo per Imbula, mediano dello Stoke City.

PROBABILE FORMAZIONE – Farias è stato squalificato per un turno, quindi non sarà della partita, e Lapadula si sta allenando a parte ma dovrebbe farcela. Meccariello è infortunato, così come Fiamozzi. I gialloblù dovranno prestare attenzione a Falco, trequartista, che con l’Inter ha sfiorato il gol e illuminato con alcune giocate di classe.

LECCE (4-3-1-2): Gabriel; Rispoli, Rossettini, Lucioni, Calderoni; Petriccione, Tachtsidis, Majer; Falco; La Mantia, Lapadula.

PRECEDENTI – I risultati dei due incontri della scorsa stagione sorridono alla squadra di Liverani. Il Lecce ha vinto entrambi i confronti in Serie B: prima un secco 2-0 in casa, con gol di La Mantia e Mancuso (entrambi ancora in rosa), poi un 1-2 al Bentegodi, a segno ancora La Mantia e il difensore Lucioni.

EX VERONA – Il Lecce ha in rosa alcuni giocatori passati da Verona nello loro carriera. Andando in ordine cronologico, il primo a vestire la maglia gialloblù è stato Diego Farias, nella stagione 2009/10, in Lega Pro. Il greco Panagiotis Tachtsidis ha giocato in Serie B nel 2011/12 e poi in A nel campionato 2014/15. L’altro giocatore con trascorsi all’Hellas è Davide Riccardi, difensore che dal 2016 al 2018 ha militano nella Primavera gialloblù.

TIFOSI – La campagna abbonamenti di questa stagione sta andando alla grande per il club giallorosso, tanto che sono stati già venduti quasi 19 mila sottoscrizioni. Al momento, nella classifica degli abbonamenti, il Lecce è al sesto posto in Serie A e si prospetta uno stadio Via del Mare molto caldo per la parima partita in casa della stagione, contro il Verona.

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy