MAGRIN: “VERONA, TALENTI DECISIVI PER BATTERE LA FIORENTINA”

MAGRIN: “VERONA, TALENTI DECISIVI PER BATTERE LA FIORENTINA”

Marino, gol-vittoria nel 1989 contro i viola: “Che emozione quel giorno”

di Redazione Hellas1903

Il 10 dicembre 1989 un suo calcio di punizione agli sgoccioli della partita consegnò al Verona la vittoria in casa con la Fiorentina.

Marino Magrin, centrocampista di quell'Hellas, in gialloblù per tre stagioni, fino al 1992, ricorda: "Fu una grande emozione quel gol. Battei benissimo, centrando il "sette", il pallone fu imprendibile. E la cosa più bella fu la corsa di 100 metri che fece Piero Fanna per esultare insieme".

Continua Magrin: "Il Verona di adesso ha tanti giocatori di talento per sorprendere la Fiorentina. Sono due squadre che, più che la profondità, cercano il possesso palla. Sarà una gara piacevole. Saviola e Lopez insieme? Mandorlini sa che scelte fare, li vede ogni giorno in allenamento. Di certo non mancano gli uomini di valore".

M.F.
 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy