Maioli: “Quel gol alla Juve, che vittoria per il Verona”

Maioli: “Quel gol alla Juve, che vittoria per il Verona”

L’autore della rete che ha dato ai gialloblù l’unico successo a Torino coi bianconeri: “Grandi emozioni”

di Redazione Hellas1903

Giorgio Maioli, bandiera del Verona tra gli anni ’60 e ’70, centrocampista di grandissimo talento, ha segnato il gol con cui i gialloblù, nel 1963, colsero, in Coppa Italia, l’unica vittoria con la Juventus a Torino.

Intervistato da “La Gazzetta dello Sport”, Maioli ricorda: “Eravamo una squadra di Serie B che sfidava dei campioni. Ci presentammo al Comunale con la testa sgombra, e il nostro allenatore, Biagini, fece giocare pure qualche giovane. Poi successe qualcosa. Riuscimmo a tenere. Ciceri fece delle parate eccezionali. All’ultimo minuto mi arrivò la palla ai venti metri, capii che potevo calciare. Botta precisa, dritta nel “sette”, Mattrel non riuscì a farci nulla. E l’arbitro, Angelini, che fischia la fine”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy