gazzanet

Montipò: “Arriviamo a 40 punti e poi proviamo a sognare. Tudor? Un martello”

Montipò: “Arriviamo a 40 punti e poi proviamo a sognare. Tudor? Un martello”

Il portiere: "Ci fa andare oltre i nostri limiti. All'Olimpico ci proveremo"

Redazione Hellas1903

Lorenzo Montipò, portiere del Verona, ha rilasciato una lunga intervista a "La Gazzetta dello Sport".

Dice: "Sognare è lecito, noi intanto puntiamo a restare in A. Poi se nelle prossime due giornate arriviamo a 40, magari si possono fissare nuovi obiettivi".

Poi: "Non mi aspettavo compagni così forti, anche quelli che subentrano sono di grande qualità. E Tudor aiuta tutti a esprimerla. Ci ha dato una svolta sotto il profilo mentale. Diciamo che è un bel martello. Ci spinge ad andare oltre i nostri limiti e questo lo si vede in partita, perché pressiamo per 90 minuti e cerchiamo di imporci a livello fisico. Anche all’Olimpico ci proveremo".

L'intero articolo sul quotidiano in edicola

tutte le notizie di