gazzanet

Pedullà: “D’Amico, l’Atalanta ci pensa: giovane, bravo e lavora bene “

Pedullà: “D’Amico, l’Atalanta ci pensa: giovane, bravo e lavora bene “

Il giornalista: "Sono in corso valutazioni, a Bergamo tanti cambiamenti"

Redazione Hellas1903

"L’Atalanta ha cavalcato la svolta societaria, annunciando l’arrivo di Lee Congerton come responsabile per lo sviluppo dell’area sport. Ma non si può escludere una mossa successiva che coinvolga un direttore giovane e italiano, intriga il profilo di Tony D’Amico che a Verona ha lavorato molto bene, che aveva un eccellente rapporto con Juric e che ha scelto Tudor per un’efficace restaurazione dopo i fallimenti firmati Di Francesco. Valutazioni profonde in corso".

Queste le parole di Alfredo Pedullà, giornalista esperto di mercato, su www.gazzetta.it, a proposito dei possibili sviluppi che riguardano Tony D'Amico, ds dell'Hellas, cui è interessata l'Atalanta.

tutte le notizie di