“Per riprendere servono soluzioni praticabili”. Il comunicato della Lega A

Rallenta la strada per il ritorno in campo. Nelle prossime ore nuovo incontro

di Redazione Hellas1903

Aumentano i dubbi sulle possibilità di ripresa del campionato. Intanto, rallenta l’ipotesi di un ritorno agli allenamenti di gruppo lunedì 18 maggio. Per il resto, sono attesi nuovi incontri nelle prossime ore.

Lo conferma la Lega A, in una nota diffusa in serata: “Si è svolta questo pomeriggio in video conferenza una riunione tra rappresentanti delle Società e medici delle stesse per un’analisi delle indicazioni sulla ripresa degli allenamenti collettivi a partire dal 18 maggio. L’incontro si è svolto in un clima propositivo e di collaborazione tra Club e componente medica, con l’obiettivo di trovare soluzioni idonee e praticabili nell’applicazione delle istruzioni ricevute, con particolare riferimento alla quarantena di gruppo e alla responsabilità dei medici sportivi”.

Continua il comunicato: “A tale proposito domani mattina (oggi, ndr) la Lega Serie A, insieme ai vertici della FMSI e al Dott. Nanni, si riunirà con la Figc, per individuare insieme un percorso costruttivo di confronto con il Ministro della Salute, con il Ministro per le politiche giovanili e lo Sport, con il CTS, e giungere a un protocollo condiviso”.

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy