Ripresa e infortuni, il rischio sale del 30%

Ripresa e infortuni, il rischio sale del 30%

Questo dice uno studio specializzato. Gli stiramenti in testa all’elenco

di Redazione Hellas1903

Una delle grandi incognite che circondano la ripresa della stagione del calcio riguarda gli infortuni.

Dopo uno stop durato tre mesi, si torna in campo con un clima caldo e si gioca a ritmo fitto. Il rischio che i calciatori riportino dei problemi muscolari cresce, secondo uno studio specializzato cui fa riferimento “La Gazzetta dello Sport”.

Rispetto alla fase precedente dell’annata, è del 30% la possibilità che i giocatori si fermino per noie fisiche. In testa all’elenco degli infortuni più probabile ci sono gli stiramenti.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy