Sampdoria, altri quattro giocatori positivi al Coronavirus

Sampdoria, altri quattro giocatori positivi al Coronavirus

Contagiato anche il medico, sintomi lievi, squadra in quarantena

di Redazione Hellas1903

Altri quattro giocatori della Sampdoria, ovvero Colley, Ekdal, Lagumina e Thorsby, oltre al responsabile dello staff medico, il  dottor Amedeo Baldari, dopo Manolo Gabbiadini sono risultati positivi al test del Coronavirus. L’intera squadra è in quarantena.

Questo il comunicato del club: “L’U.C. Sampdoria comunica che, a seguito alla positività al Coronavirus-COVID-19 di Manolo Gabbiadini, in presenza di lievi sintomi sono stati sottoposti a tampone, con esito positivo, i calciatori Omar Colley, Albin Ekdal, Antonino La Gumina, Morten Thorsby e il dottor Amedeo Baldari. Sono tutti in buone condizioni di salute e nei loro domicili a Genova.

L’U.C. Sampdoria ribadisce di aver immediatamente applicato tutte le procedure previste dalla normativa: tutte le sedi del club sono chiuse, la squadra, i dirigenti e i dipendenti potenzialmente coinvolti sono in auto-isolamento domiciliare volontario. Si conferma che tutte le attività sportive sono sospese e che vengono svolte, da remoto, quelle essenziali organizzative del club.

Il presidente Massimo Ferrero, i dirigenti, Claudio Ranieri e la squadra invitano tutti a rispettare, con rigore e fermezza, le disposizioni ministeriali e regionali per affrontare insieme, con coraggio e spirito di sacrificio collettivo, questo periodo. Andrà tutto bene. Uniti ce la faremo. Restate a casa”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy