Semplici: “Non abbiamo niente da perdere: una vittoria per riaprire il discorso salvezza”

Semplici: “Non abbiamo niente da perdere: una vittoria per riaprire il discorso salvezza”

L’allenatore della Spal: “Partita determinante per cambiare la classifica. Fondamentale l’approccio”

di Redazione Hellas1903

Leonardo Semplici, tecnico della Spal, ha parlato in conferenza stampa alla vigilia della gara con il Verona. Queste le dichiarazioni dell’allenatore toscano:

“Scontro diretto? Di sicuro una partita da provare a vincere. Veniamo da una bellissima vittoria e quindi domani bisognerà provare a fare una grandissima prestazione. Anche loro sanno che in caso di sconfitta e vittoria nostra si riaprirebbe il discorso salvezza. Non avremo niente da perdere, ci siamo preparati per questo. Domani sarà una partita determinante per poter riagganciare una classifica più consona alle nostre qualità. Credo sia importante il modo in cui scenderemo in campo, al momento conta solo la testa”.

Sulla squadra e sulla situazione infortunati: “Kurtic è convocato, è a nostra disposizione e lo utilizzeremo per quello che ne avrò bisogno. Si tratta di un giocatore importante che ha fatto cose positive e le richieste ricevute lo dimostrano. Il rientro di Di Francesco è stato un fattore importante per noi, potrebbe darci una mano anche dal primo minuto. Fares e D’Alessandro stanno bene e sono in linea con i tempi di recupero. Stiamo valutando: faranno una visita la prossima settimana e poi da lì rientreranno per comprendere i tempi di recupero”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy