Serie A, Barone: “Dalla Fiorentina no alle cinque sostituzioni. Le regole non si cambiano”

Il dirigente dei viola: “I giocatori in questo periodo sono stressati. Il calcio è un’industria che il Governo deve tutelare”

di Redazione Hellas1903

“Le cinque sostituzioni? Sono contrario a cambiare le regole in corsa”. Lo ha detto il direttore generale della Fiorentina Joe Barone intervenendo a Radio Anch’io Sport.

”Già i giocatori in questo periodo sono sottoposti mentalmente a forte stress per tutte le voci che si rincorrono – ha aggiunto il dirigente viola – La posizione della Fiorentina è che vogliamo mantenere le stesse regole di quando abbiamo iniziato il campionato”.

Sull’eventuale ripresa Barone ha ribadito che ”siamo per ricominciare ma in sicurezza, senza rovinare questa stagione e compromettere la prossima. Rimettere i conti a posto sarà difficile per tutti, il calcio è un’industria da tutelare e come tutte le industrie dovrà essere aiutata dal Governo”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy