Setti: “Il Verona è passione, i tifosi sono la sua forza”

Setti: “Il Verona è passione, i tifosi sono la sua forza”

Il presidente al “Guerin Sportivo”: “Retrocedere non conviene a nessuno. Non commetterò gli errori del passato”

di Redazione Hellas1903

Maurizio Setti ha rilasciato una lunga intervista al “Guerin Sportivo” di questo mese.

Dice, tra l’altro, il presidente del Verona: “Il nostro obiettivo è consolidare la categoria. Nell’ultima stagione di Serie A sono stati commessi degli errori che non voglio assolutamente ripetere. Da una lunga permanenza nella massima serie derivano solidità economica e possibilità maggiori, retrocedere non conviene a nessuno“.

Quanto al rapporto coi tifosi, Setti osserva: “Il Verona è anche e soprattutto passione e credono che i tifosi abbiano avuto prova della loro forza straordinaria nella finale di ritorno con il Cittadella. L’hanno vinta anche loro, quella partita. Durante il riscaldamento, fatto con lo stadio già pieno pieno di 25000 veronesi, i nostri calciatori avevano la pelle d’oca“.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy