gazzanet

Simeone al top, Gibellini: “Grande attaccante. Sul suo riscatto…”

Simeone al top, Gibellini: “Grande attaccante. Sul suo riscatto…”

Il centravanti tra i migliori dell'andata in A. L'ex gialloblù: "La società deve valutare i costi per tenerlo"

Redazione Hellas1903

Giovanni Simeone ha chiuso l'andata nella Top 11 della Serie A, stilata sulla base dei dati statistici elaborati da Opta.

Una dimostrazione in più della grande qualità dell'attaccante del Verona, a segno con 12 gol fino a questo punto della stagione.

Il centravanti di Baires è in prestito dal Cagliari, il Verona ha il diritto di riscatto del suo cartellino.

Mauro Gibellini, ex giocatore e poi direttore sportivo dell'Hellas, ha parlato di Simeone al "Corriere di Verona": "Simeone è un attaccante forte, uno “all’antica” per come sta in campo. Ha capito lo spirito dell’Hellas, quello che chiede la gente alla squadra ed è fatto su misura per il Verona”, il suo commento riportato sul quotidiano oggi in edicola.

Osserva Gibellini: “La sua permanenza al  Verona? Dipende tutto dalle disponibilità economiche che ha la società. In ballo c’è una grossa cifra. L’Hellas ha raggiunto un equilibrio nei conti, fondamentale per costruire e crescere, adottando una politica attenta, oculata nelle spese, pur mantenendo una rosa competitiva e con prospettive. Mi pare evidente che tenersi Simeone sarebbe una grande cosa, perché il giocatore è forte ed è un trascinatore, il ragazzo ha testa e cuore, ma al tempo stesso non si deve fare il passo più lungo della gamba e questo è un aspetto che Setti ha fissato come regola. Spetta alla proprietà verificare se ci saranno i margini per fare quest’investimento: c’è tempo per valutare ogni dettaglio e muoversi in un verso o nell’altro”.

tutte le notizie di