gazzanet

Simeone: “Verona, quanto sei bella! E i tifosi dell’Hellas sono “argentini””

Getty Images

L'attaccante dell'Hellas: "Che forti Caprari e Faraoni. L'obiettivo resta sempre la salvezza"

Redazione Hellas1903

Giovanni Simeone ha rilasciato una lunga intervista ad "AS".

L'attaccante del Verona ha detto: "Sono molto contento di Verona, è una città molto bella, una delle più belle che ho visto in Italia. Qui è facilissimo andare ovunque, è tutto vicino, si cammina, si saluta il parrucchiere, il cuoco del ristorante... È bello perché si conoscono tutti. I tifosi sono molto forti, vanno ovunque, riempiono lo stadio,  hanno un sentimento argentino".

Poi: "Dal primo giorno in cui sono arrivato mi hanno sempre detto che l'obiettivo è la salvezza, che è un traguardo importantissimo, il Verona non è in serie A da molto tempo e questo gol è quello che abbiamo. Più tardi, con quello che succede, tutto ciò che viene è il benvenuto".

Ha aggiunto il Cholito: "Chi mi ha colpito di più tra i compagni di squadra? Caprari e un altro che mi piace molto è Faraoni. Caprari perché ha una qualità che non mi aspettavo, l'avevo affrontato ma quando ti trovi nel posto perfetto le tue potenzialità aumentano e questo è il suo caso. Anche Faraoni mi sembra molto professionale, sono nei dettagli, mi hanno sorpreso molto, mi piace molto il modo in cui giocano e si allenano".

tutte le notizie di