Spadafora: “Il campionato di Serie A va avanti”

E intanto il sottosegretario Zampa precisa: “Sono la Figc e i club a decidere”

di Redazione Hellas1903

“Voglio essere ottimista, sicuramente non ci sono le condizioni per fermare il campionato. Rivedere il protocollo per irrobustirlo, vista la curva dei contagi? No, mi sembra che non sia il momento. Il protocollo per ora va bene così”.

Così Vincenzo Spadafora sull’ipotesi dello stop al campionato di Serie A, avanzata in mattina dal sottosegretario alla Salute, Sandra Zampa.

Parole, quella della Zampa, definite “avventate” dallo stesso Spadafora.

Nel frattempo è arrivata anche una nota da parte del sottosegretario per precisare quanto dichiarato: “Nel corso della mia intervista a Radio Capital ho detto che, in base al Protocollo sottoscritto dalla Federazione Italiana Gioco Calcio, i giocatori positivi al Covid-19 non possono giocare fino a quando non risulteranno negativi al tampone. Questo non significa che la Serie A vada sospesa. Saranno poi la FIGC e le Società calcistiche a decidere sui destini del massimo campionato: se facendo recuperare partite alle squadre che non potranno giocare o mettendo in campo eventuali riserve”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy