Sticchi Damiani: “Non c’è tanta voglia di giocare, ma il calcio deve ripartire”

Sticchi Damiani: “Non c’è tanta voglia di giocare, ma il calcio deve ripartire”

Il presidente del Lecce: “Senza pubblico manca l’essenza del gioco, però speravo nella ripartenza”

di Redazione Hellas1903

“Speravo nella ripartenza. Non per il nostro stato d’animo, visto che è un momento complicatissimo e non c’è tanta voglia di giocare peraltro senza pubblico, una cosa che fa venire meno l’essenza del calcio. Ma ci rendiamo conto che la nostra industria deve ripartire”.

Così il presidente del Lecce, Saverio Sticchi Damiani, ai microfoni di Radio RAI.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy