Tommasi: “Tornare a giocare in agosto sarebbe già positivo”

Tommasi: “Tornare a giocare in agosto sarebbe già positivo”

Il presidente di Assocalciatori: “Gli scenari possono cambiare e cercare di prepararsi a tutte le ipotesi è sempre più complicato”

di Redazione Hellas1903

Il presidente dell’Associazione italiana calciatori, Damiano Tommasi, intervenuto a ‘Radio anch’io Sport’ su Rai Radio 1, si è espresso in merito alla possibilità di tornare in campo. “Se si potesse tornare a giocare, che è quello che tutti noi vorremmo, significherebbe che la situazione si è normalizzata –  dice Tommasi – gli scenari possono cambiare e cercare di prepararsi a tutte le ipotesi, tutte plausibili, è sempre più complicato. C’è anche il tema organizzativo: sarebbe un sogno tornare a giocare in estate, una notizia positiva se fosse possibile ad agosto, ma questo comporterebbe degli interventi sui contratti dei giocatori che scadono a giugno, lo spostamento delle competizioni che rischiano di andare a incidere sulla stagione 2020-21 e bisogna programmare anche i campionati di B e Lega Pro perché ci sono i salti di categoria e le iscrizioni ai campionati in tempi più stretti.  E’ un lusso pensare a come programmare la ripresa”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy