gazzanet

Tudor: “La Roma ha una rosa da Champions, noi vicini alla salvezza”

Tudor: “La Roma ha una rosa da Champions, noi vicini alla salvezza”

L'allenatore dell'Hellas: "Partita difficile ma motivante"

Redazione Hellas1903

L'allenatore del Verona Igor Tudor presenta in conferenza stampa la gara del Verona di sabato all'Olimpico contro la Roma. Queste le sue dichiarazioni:

"Noi rispetto rispetto alla gara d'andata con la Roma? La crescita c'è stata, com'è giusto che sia. Siamo partiti bene dopo la sosta natalizia, era importante accelerare subito e l'abbiamo fatto nel miglior modo possibile. Abbiamo ottenuto punti importanti, che ci hanno avvicinato alla salvezza: manca veramente poco, ma l'obbiettivo va raggiunto.

La Roma? Avversario difficile, l'allenatore è il numero uno, la rosa è da Champions o ci va vicino. Mi aspetto una partita difficile, ma sarà anche motivante. Se la gara ha profumo d'Europa? Loro hanno questo obbiettivo, noi no".

Dobbiamo andare forte fino in fondo, poi le somme le tiriamo alla fine. Sono tredici partite, ci sono tanti punti ancora in ballo. Bisogna finire bene la stagione, non mollare niente, lavorare sulla testa dei giocatori.

Il nostro attacco segna tanto? Ci sono la qualità dei giocatori e il coraggio di attaccare con tanti uomini. Va poi aggiunto il lavoro quotidiano, con la ricerca di un mix di automatismi e di scelte libere. Ci sono diversi modi di fare la fase offensiva: Conte lo fa con tanti automatismi, Guardiola con i posizionamenti giusti. C'è anche la preparazione fisica: se hai i braccetti che vanno sempre su e giù devono stare bene, così come i quinti o i trequartisti".

.

tutte le notizie di