Ulivieri: “Inutile ripartire se per ogni contagiato mettiamo tutti in quarantena”

Il presidente dell’Assoallenatori: “Riprendiamo a giocare in totale sicurezza, possiamo farlo”

di Redazione Hellas1903

“Se mettiamo in quarantena tutta la squadra ogni volta che spunta fuori un nuovo contagiato, allora è inutile ripartire”.

Queste le parole di Renzo Ulivieri, presidente dell’Assoallenatori, intervenuto ai microfoni di Radio Marte.

Ha proseguito: “Se ci sono le condizioni, in totale sicurezza, siamo per riprendere a giocare. Ma dobbiamo alzare il livello di sicurezza al massimo possibile. Come noi, anche i calciatori sono della stessa idea, vogliono che la salute sia tutelata. Il calcio è ovviamente uno sport di contatto, ma facendo tamponi regolari sembra che avremo meno possibilità di contagio rispetto ad altre categorie di lavoratori”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy